Ansia e attacchi di panico

ragazzo con attacco di panicoL’ansia è un’emozione che prima o poi tutti sperimentano nel corso della propria vita, in situazioni particolari che causano preoccupazione ed inquietudine. Ma quando i sintomi dell’ansia si fanno frequenti e si associano a veri e propri attacchi di panico, allora si tratta di un disturbo di natura psichica che deve essere trattato con i metodi adeguati.

La comparsa dell’ansia

L’ansia è uno stato di natura psicologica che coinvolge diversi aspetti di una persona, da quello cognitivo a quello emozionale, da quello comportamentale a quello somatico. Nell’individuo si creano sensazioni di paura, preoccupazione e timore, che talvolta sfociano nel terrore più assoluto. È importante ricordare che l’ansia non va confusa con la paura, ma al contrario si tratta di una sensazione di grande preoccupazione che possa accadere qualcosa di tanto grave da sopraffare l’individuo. L’ansia è una comune reazione che si manifesta in conseguenza di uno stress, e che normalmente si è in grado di gestire senza problemi. Quando però diventa schiacciante, si tratta di un disordine di natura psicologica che va curato.

Gli attacchi di panico

Le persone che soffrono di ansia possono talvolta incorrere in attacchi di panico, momenti nei quali la paura si fa talmente intensa da sembrare insopportabile. Questi attacchi possono innescarsi improvvisamente e durare da qualche minuto a qualche ora; normalmente il picco di panico si raggiunge nei dieci minuti successivi all’attacco. Sperimentare su di sé un attacco di panico è stato descritto come una delle più spaventose, sconvolgenti e devastanti esperienze che un essere umano possa vivere, e spesso ci vogliono giorni per riprendersi.

Come curare l’ansia e gli attacchi di panico

Per il trattamento degli attacchi di panico è consigliato un approccio terapeutico psicologico, che associato a specifici farmaci può diminuire la frequenza degli attacchi e la loro intensità. Gli ansiolitici come ad esempio le benzodiazepine sono comunemente utilizzati anche per il trattamento dell’ansia, ma non si tratta delle uniche cure possibile. Molti pazienti traggono giovamento anche da esercizi di respirazione (iperventilazione), terapie comportamentali e adozione di uno stile di vita sano. Ad esempio le attività sportive, la corretta alimentazione e la rinuncia ai cibi contenenti caffeina possono fare molto per chi soffre di ansia.

immagine: Dream-Emotion – Fotolia

Tags: , ,