Psicologia

uomo e psicheLo psicologo lavora secondo le linee guida di una o più “scuole” di psicologia che si muovono seguendo vari approcci psicologici.
Grande fortuna ha avuto l’approccio psicanalitico nato all’inizio del novecento a Vienna con Freud basato sull’analisi dell’inconscio ed entrato nell’immaginario collettivo come la scuola più importante, ma altri approcci hanno egualmente svolto un importante ruolo nella storia della psicologia.

I diversi approci

Così il comportamentismo basato sul comportamento e sulle risposte ottenute in seguito ad uno stimolo oppure la Gestalt che studia la percezione delle forme e l’intelligenza. Altri importanti approcci sono il cognitivismo che fa leva sui processi cognitivi che presiedono all’apprendimento e all’elaborazione delle informazioni e il costruttivismo che sostiene che la percezione della realtà sia fortemente influenzata, quasi “costruita”, dall’osservatore e che ci sia una profonda interazione fra osservatore e soggetto osservato.
Recentemente alcuni disagi, soprattutto in campo familiare, vengono trattati secondo un approccio sistemico – relazionale che considera l’individuo come parte di un sistema i cui membri e le loro relazioni sono responsabili degli eventi fausti ed infausti che avvengono all’interno del gruppo.
Infine l’approccio olistico (cioè globale) considera l’essere umano come una totalità in cui corpo, mente e anima sono considerati nella loro totalità ed interdipendenza e tutti contribuiscono al benessere psicofisico dell’essere umano.

immagine: Jürgen Fälchle – Fotolia

Tags: , , ,